Il software MyTXT compie 10 anni! - TXT GROUP
Utilizzo dei cookies
Il sito utilizza cookie proprietari per le proprie funzionalità. Continuando la navigazione accetti il loro utilizzo. Ulteriori informazioni -

Il software MyTXT compie 10 anni!

08 Gennaio 2018
Il software MyTXT compie 10 anni!

TXT, gruppo leader nel settore Educational che da oltre  anni distribuisce i testi scolastici all'interno delle più rappresentative insegne della Grande Distribuzione Organizzata e che propone a scuole e aziende innovative soluzioni per il marketing, la formazione e la CSR, è lieta di annunciare che MyTXT, l'innovativo software che "lega" la sociatà alle insegne partner, abbattendo ogni distanza spaziotemporale e garantendo un collegamento real time, ha appena festeggiato il suo 10° compleanno.

Operativo nell'inverno del 2007grazie alla collaborazione e progettazione di Simone Bellinello, IT and R&D Manager di TXT, in dieci stagioni MyTXT ha gestito la prenotazione di oltre 28 milioni di testi, interfacciandosi con più di 3,3 milioni di utenti e inviato quasi 14 milioni di sms. Ma il dato più importante riguarda la fidelizzazione dei clienti: ben 674 persone hanno infatti prenotato i libri scolastici in modo continuativo negli utlimi 10 anni.

"Questi importanti risultati sono stati raggiunti grazie al contributo di tutti i dipendenti TXT, ovvero di 1.166 uomini e donne che in questi anni si sono alternati nella nostra società e non hanno lesinato impegno e dedizione affinchè MyTXT diventasse ciò che è oggi - sottolinea Mauro Padovani, Presidente di TXT Group- il nostro software è uno tra i segreti del nostro successo, sia nel canale della GDO che in quello retail delle cartolibrerie e librerie italiane e ci permette di offrire un servizio davvero esclusivo a tutti i partner, che in ogni momento potranno avere informazioni puntuali e dettagliate su ogni singolo ordine".

Nell'anno appena terminato, il punto vendita che ha effettuato il maggior numero di log-in al portale è stato quello di Masnago, con ben 2.359 attività (quasi 7 al giorno), mentre complessivamente ne sono state gestite quasi 455.000. Nel 2017 il nome più frequente è stato Barbara, corrispondente a 7.882 clienti, mentre il primo nome maschile, posizionato solo 12° in graduatoria, è stato Andrea. Il cognome più diffuso, in piena linea con le statistiche nazionali, è stato Rossi, mentre in 14° posizione si è attestato il primo cognome straniero, ovvero Singh. Sul piano dei dati sono stati inoltre movimentati ben 14,6 terabyte nell'infrastruttura cloud, la stessa quantità con cui è possibile rimpiere ben 23.500 CD e circa 3100 DVD.